Stasera

Il sole è tramontato da appena uno spicchio di Terra. Lascia la sua scia dolce in un cielo che si copre con il suo velo scuro, per la notte che arriva.

La Luna sta crescendo, e già brilla illuminando a giorno il mio balcone mentre, per caso, mi affaccio a guardare fuori.

Lassù, un fiocco di nuvola allungato, disteso, soffice come ovatta sfilacciata, che ha la forma del volo di un angelo.

L’aria è calda, ma non troppo. Ti abbraccia e ti culla nel palmo di una mano.

I ragazzini giocano a pallone nel mio cortile, come me tanti anni fa. Tanti che neppure mi ricordo. Però riconosco quei suoni così familiari.

Respiro…

E sorrido.

Annunci

Informazioni su Simone Aversano

Simone rispose: «Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti». (Luca 5,5) Vedi tutti gli articoli di Simone Aversano

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: